17 maggio 2010

POLPETTE DI MELANZANE CON SALSA TARTARA


Che cosa fare con delle belle melanzane viola?
Sono proprio le primissime dell’anno (anche se ormai si trovano tutte le stagioni), ma hanno già un buon profumo di estate che val la pena essere esaltato componendo queste sofficissime polpettine che vi vado ad illustrare.
Dato che il sapore non è ancora quello intenso dei mesi di luglio e agosto, ho optato per servirle con una salsa di accompagnamento dal sapore deciso ma non coprente: la salsa tartara.
Potete acquistarla di buona qualità nei negozi specializzati in prodotti tipici oppure realizzarla da voi: è davvero semplice da fare e potrete dosare l’intensità dei sapori in base al vostro gusto e alle pietanze che andrete ad accompagnare.


Per la SALSA TARTARA vi serviranno 2 uova sode di cui mescolerete solo i tuorli con un altro crudo, unirete a filo 200 ml di olio extravergine di oliva delicato, avendo cura di amalgamare con gentilezza, come per creare un maionese. A questo punto unite anche un cucchiaio di aceto di vino bianco, 2 cucchiai di senape, 3 cucchiai di prezzemolo fresco appena tagliato, un cucchiaio colmo di capperi tritati e un pizzico di sale. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti prima di servire.


Trovo che il miglior modo per servire queste polpettine sia in versione finger food, la loro consistenza è perfetta: croccanti fuori e sofficissime all’interno; inoltre, non creando fastidiose briciole, si possono consumare tranquillamente in piedi nell’ambito di un buffet o aperitivo.


POLPETTE SOFFICI DI MELANZANE
(Ingredienti per 4 persone)

4 melanzane viola
3 fette di pane casereccio raffermo
2 uova
1 mazzo di prezzemolo fresco
2 spicchi d’aglio
latte q.b.
farina 00 q.b.
olio di oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Lavate e sbucciate le melanzane; tagliatele a tocchetti e disponetele in un colapasta cosparse con del sale grosso in modo che perdano la loro acqua di vegetazione.
Lasciatele scolare per 30 minuti.

Mentre le melanzane riposano, distribuite il pane ridotto a pezzi in un piatto fondo e aggiungete un pò di latte a temperatura ambiente; lasciatelo ammorbidire per 10 minuti, poi strizzatelo e tenetelo da parte.

Quando le melanzane saranno pronte, sciacquatele e scottatele in abbondante acqua calda per 5 minuti. Versatele nel colapasta e premete con una forchetta od una paletta per fare in modo che perdano tutta l’acqua assorbita. Noterete che il loro volume dimezzerà.

Trasferite le melanzane in un mixer e frullatele lasciando qualche imperfezione: non deve diventare una purea. Versate il tutto in una terrina capiente e unitevi le uova intere e regolate di sale e di pepe. Nel mixer, frullate il pane con il prezzemolo spezzettato e l’aglio tagliato a fettine.

Unite al composto di melanzane quello di pane appena ottenuto, mescolate il tutto e, con le mani, create delle sfere che andrete a passare nella farina.

Friggete il tutto in abbondante olio ben caldo per 5/6 minuti. Scolate su carta assorbente e servite in abbinamento ad un’ottima salsa tartara ‘home made’.

15 commenti:

Zulia ha detto...

Che bella ricetta!!!Devono essere deliziose!!!Mi hai fatto venir voglia di mangiarle!! :D

Ely ha detto...

quanto mi piacciono... sono meravigliose queste polpette e mi piace ancora di più la salsa! buona settimana cara!

Federica ha detto...

Queste polpette mettono l'acquolina solo a guardare!!!! bravissima!!

Rossella ha detto...

Adoro le polpette e le melanzane ! Che bella ricetta! E scusa se mi ripeto, complimenti per le foto !!!

tery ha detto...

Uh la salsa tartara per le polpettine di melanzana...che tocco speciale!!!
mi piacciono un sacco!

terry ha detto...

ops ho messo il link sbaglaito

ero io Terry http://crumpetsandco.wordpress.com/

paolo ha detto...

deliziose..ma anche le polpettine di branzino laggiù non scherzano

Gunther ha detto...

delle gran belle polpette di verdure, bello'l'accoppiamneto con la salsa tartara non mi dispiace

accantoalcamino ha detto...

Ciao Nadia, vedo che hai il "periodo della polpetta" come tutti gli artisti segui un filone, in questo caso da "gustare con un "filoncino";-) Ciao cara!!

emamama ha detto...

buonissime le polpette di melanzane..
e poi accompagnate da questa
deliziosa salsa tartara...
ciao,Enza

NADIA ha detto...

@ Zulia: ottime, l'unico 'difetto' è che ci vuole un pò per prepararle, ma ti assicuro che ne vale la pena!

@ Ely: la salsa tartara ci sta molto bene, e in alternativa si può anche optare per una senape leggera.
Buona settimana anche a te!

@ Federica: grazie mille, in effetti una tira l'altra!

@ Rossella: grazie mille per i sempre graditissimi complimenti. Fortunatamente sono migliorata (almeno un pò) con le foto, ma c'è ancora molta strada da fare!

@ Terry: buone buone! Te le consiglio per un aperitivo tra amici: saranno un successo!

@ Paolo: eh, eh, buongustaio!

@ Gunther: trovo che la nota 'forte' della salsa tartara ci stia molto bene, specialmente perchè, pur essendo saporita, non copre il gusto della melanzana.

@ Accantoalcamino: periodo polpetta e insalata.. sto diventando erbivora! A parte gli scherzi, a volte capitano dei periodi tematici..poco male: basta scegliere sempre ingredienti di qualità e variare l'alimentazione!

@ emamama: da leccarsi i baffi (e anche le dita) ;)

Uvetta ha detto...

Ma che bontà! da rifare subito!!

anna e vi ha detto...

bellissima ricetta sarà l'antipasto di domani

( parentesiculinaria ) ha detto...

Yuhm... mi piace! Semplice e sfiziosa. E non è l'unica... :)

Letiziando ha detto...

Adoro le melanzane e adoro "polpettare", quindi questa ricetta mi ha colpito sia il cuore che la gola.

Bacio e buona giornata
diariodicucina.blogspot.com

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001