05 settembre 2008

COSE DALL’ALTRO MONDO

Le giornate cominciano ad accorciarsi, il caldo afoso si fa da parte in favore di brezze tiepide e prima che il clima autunnale si faccia avanti vi voglio proporre questa mia variante del classico Satay malese. Un risultato stupefacente, ottenuto grazie al meraviglioso mix tra latte di cocco e anacardi che rendono il tutto piacevolmente saporito e vellutato.

SATAY DI TACCHINO CON SALSA DI ANACARDI
(ingredienti per 4 persone)

Per la carne
560 grammi di petto di tacchino
4 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di succo di limone
2 spicchi d’aglio
1 cipolla
8 cucchiai di latte di cocco
sale q.b.

Per la salsa1 cipolla
2 spicchi d’aglio
20 anacardi (o nocciole )
2 decilitri di latte di cocco
3 cucchiai di paprika forte
1 pomodoro
olio extravergine di oliva q.b.

Tagliate a pezzi piuttosto grossi il tacchino e fatelo marinare per almeno 30 minuti in un contenitore con gli spicchi d’aglio schiacciati, la cipolla tritata finemente, la salsa di soia, il succo di limone e il latte di cocco. Regolate di sale e conservate in frigorifero.

Realizzate la salsa di accompagnamento: macinate gli anacardi e tritate molto finemente anche la cipolla e gli spicchi d’aglio.

In un pentolino dai bordi alti fate scaldare un filo di olio extravergine di oliva , unite la cipolla e gli spicchi d’aglio tritati e lasciate imbiondire.

A questo punto unite gli anacardi e il pomodoro tagliato a cubetti (se preferite potete utilizzare un cucchiaio di concentrato). Mescolate con cura e aggiungete anche la paprika forte, il latte di cocco e regolate di sale. Cuocete il tutto per circa 15 minuti, o comunque finché la salsa non si sarà rappresa risultando fluida ed omogenea.

Versate la salsa ottenuta in 4 coppette individuali e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.

Con il tacchino marinato realizzate degli spiedini (ne verranno 2 o 3 per persona) e cuoceteli alla piastra per 10 minuti a fuoco alto utilizzando anche il composto della marinatura.

Servite gli spiedini caldi in abbinamento alla salsa di anacardi fredda.

21 commenti:

Giorgia ha detto...

ottima ricetta, mi piace davvero molto e credo che la realizzerò. prima o poi... perchè sono un po' lenta.

Sere ha detto...

appena ho visto questi spiedino ho avuto un sussulto, pensando che fossero yakitori (sto impazzendo x trovare ricetta)... però non avevo mai avuto l'opportunità di incontrare gli spiedini satay...
Rubo ricettina!.
Smack

Claud ha detto...

Anacardi e cocco: non ho mai provato ad accostarli a qualcosa di nostro... di solito li associo ai dolci! Chissà che profumo avevano quegli spiedini!

NADIA ha detto...

@ Giorgia: è una ricetta che consiglio per la bella stagione dato il sapore esotico, ma la puoi realizzare anche più avanti dato che gli ingredienti si trovano tutto l'anno!

@ Sere: ruba pure, è lì apposta! :)
E poi questi spiedini sono venuti una favola e li consiglio anche per quando hai ospiti perchè si possono preparare in anticipo.

@ Claud: Erano deliziosi, gustandoli sembrava di essere in qualche spiaggia tropicale...e la salsa di cocco e anacardi rendeva il tutto fresco e gustoso.

Viviana ha detto...

buoni buonissimi... buonisssimissimi!!!
sai che con me sfondi una porta aperta con queste ricette vero??? :D
smaaackkk

panettona ha detto...

questo piatto mi ispira davvero!!!
ma il latte di cocco dove lo trovo?? :S
buon fine settimana!

NADIA ha detto...

@ Viviana: eh, eh, buongustaia!

@ Panettona: il latte di cocco lo trovi in commercio presso i negozi di alimentari esotici (indiani, marocchini ecc) oppure nei supermercati più forniti. Buon we anche a te :)

Gunther K.Fuchs ha detto...

ricetta che mi intriga moltissimo, da fare assolutamente

Camomilla ha detto...

Non sono una grande esperta di cucina orientale, ma questi spiedini mi sembrano un ottimo ed originale modo per non cucinare il classico petto di tacchino. Brava!
Buona giornata!

salsadisapa ha detto...

mai sentito nominare questo satay: mi hai incuriosita. complimenti per l'originalità!

VANESSA ha detto...

nadia ma lo sai che io e l'amoruccio ci siamo fissati sullòe salsine.....da quando siamo stati in francia non possimao fare a meno di provarne di tutti i tipi...e questa è molto interessante per insaporire la ciccia!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Che bella ricetta! e anche ben presentata, complimenti!

basilicoandco ha detto...

slurpp.. mi ispirano proprio anche se ancora non ho mai provato ad usare il latte di cocco per il salato prima o poi dovrò pure decidermi!
Magari al posto del tacchino uso il pollo..

NADIA ha detto...

@ Gunther: te la consiglio! Per me è stata una piacevole sorpresa che sicuramente proporrò per le ultime cene estive.

@ Camomilla: in effetti neanch'io lo sono ma questa ricetta è abbastanza facile da realizzare, ci vuole solo un pò di pazienza ma il risultato è garantito.

@ Salsadisapa: grazie del complimento! Eh, Eh, che poi detto da te che sei la regina dell'originalità (ricordo ancora la crema alle caramelle!)

@ Vanessa: e allora di corsa a fare la spesa!

@ Basilicoandco: pollo, tacchino, maiale, usa pure ciò che hai a disposizione, il risultato sarà comunque eccellente :)

Nirvana77 ha detto...

CIAO! BELLISSIMA QUESTA RICETTINA....E COMPLIMENTI PER LE FOTO!! IO POI ADORO I PIATTI ETNICI. VORREI PROVARLA STASERA MA NON HO IN CASA GLI ANACARDI.. POSSO USARE LE MANDORLE PELATE?
CIAO!!
FEDRA

NADIA ha detto...

@ Nirvana77: le mandorle hanno un sapore più delicato, ma per renderle più incisive torsrale prima per qualche minuto e otterrai lo stesso un sapore delizioso! :)
E grazie del complimento ;)

Nirvana77 ha detto...

Ottima notizia! :o)
Grazie! stasera sperimento... :o)
Besos

Nirvana77 ha detto...

ciao! un saluto veloce e un grazie per la dritta sulle mandorle..la salsina è venuta benissimo, il tacchino pure!! :o)
Buona giornata!
Fedra
ps ma da dove arriva questa ricettina? Thailandia o Indonesia? O nessuna delle due..?

NADIA ha detto...

@ Nirvana77: questa è una rivisitazione del classico Satay della Malesia, ma reputo che anche in tahilandia ci siano cose simili.
Sono contenta che ti sia piaciuta, queste si che sono soddisfazioni! :)

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001