24 maggio 2008

LE ALI DELLA TRADIZIONE

Ed ecco una preparazione ideale per una cena rustica: sapori tradizionali e profumi classici che ben si adattano ai periodi invernali o, come in questo caso, alle giornate grigie ed uggiose.
I secondi piatti realizzati in questo modo sono tra i più noti e diffusi, ma spesso si confonde un semplice abbinamento carne/funghi/pomodoro, con la vera preparazione alla cacciatora. Infatti i diversi passaggi che in sequenza bisogna rispettare rendono la creazione di questo piatto affatto scontata.

ALI DI POLLO ALLA CACCIATORA
(Ingredienti per 4 persone)

8 ali di pollo (da 100 grammi cad)
200 grammi di funghi misti
1 cipolla rossa
2 spicchi d’aglio
3 pomodori da sugo
20 grammi di burro
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
100 ml di vino bianco secco di qualità
brodo q.b.
prezzemolo q.b.
zucchero q.b.
sale e pepe q.b.


Iniziate con l’eliminare l’eventuale peluria del pollo passando le ali direttamente sulla fiamma, poi lavatele accuratamente con acqua fredda e asciugatele .
Successivamente preparate gli altri ingredienti: lavate i pomodori, i funghi e il prezzemolo; tagliate i primi a cubetti, i secondi a fettine e tritate grossolanamente il prezzemolo.

In una padella piuttosto capiente mettete a rosolare il burro e l’extravergine e unitevi a dorare le ali di pollo per qualche minuto regolando di sale e di pepe; giunte a giusta doratura toglietele dal tegame e tenetele in caldo.

Al posto delle ali mettete gli spicchi d’aglio privati della loro camicia e tritati finemente, la cipolla rossa sbucciata e anch’essa tritata; lasciate imbiondire il tutto per qualche istante ed aggiungete i funghi e un pizzico di sale.

Quando anche i funghi si saranno ammorbiditi (considerate 5 minuti circa) toglieteli e metteteli da parte; al loro posto versate tutto il vino bianco e fatelo ridurre a fuoco alto di almeno il 50%.
A questo punto unite le ali di pollo, i pomodori, una tazzina di brodo (meglio se di pollo), sale, pepe e mezzo cucchiaino di zucchero per alterare l’acidità del pomodoro. Coprite e cuocete per 15 minuti a fuoco vivace.

Trascorso il primo quarto d’ora, scoprite e lasciate continuare la cottura per altri 10 minuti, dopodiché aggiungete i funghi e terminate la cottura per altri 3 minuti mescolando spesso.

Prima di servire cospargete di prezzemolo tritato ed eventualmente un’ultima spruzzata di pepe verde.

9 commenti:

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Buona sera Nadia!
Che belle queste alette :-P magari ne avessi un po' ..ma anche stasera un panino e via di corsa!
Meno male che almeno domani a pranzo riesco (forse) a mettermi a sedere!
Un bacio enorme e grazie dei tuoi post così belli!
Silvia

Lauretta ha detto...

Vengo sempre con piacere a curiosare sul tuo bel blog, fonte inesauribile di idee semplici e allo stesso tempo raffinate!
Un abbraccio

Camomilla ha detto...

Buongiorno Nadia! Ma che meraviglia di ricetta mi posti oggi?? Sono troppo invitanti...
Brava!
Un bacione cara!

sandra ha detto...

giusto un paittino adesso.. per fare un pransetto!
:)
buon lunedì

Carla ha detto...

Ciao Nadia! e buona settimana, da noi oggi c'è una giornata di sole ma afoso! evvabè qui non ci sta mai bene niente eh? però almeno non piove più!
Anche nelle Marche il pollo o le ali di pollo si fanno alla cacciatora :-D
Ciao a presto

elisabetta ha detto...

Io ci metto tutto il pollo, la ricetta comunque è molto simile, e mi piace un sacco - soprattutto con la polenta bianca appena spaiolata ;)
buona serata

NADIA ha detto...

@Magnolia: spero che alla fine tu ti sia rilassata un pò e abbia fatto un pranzetto come si deve..
@lauretta: mi fa molto piacere!
@camomilla:grazie cara, una preparazione non molto semplice ma davvero saporita.
@sandra: prego, si serva pure! :)
@carla: buon per te, qui continua a diluviare e fa anche piuttosto freddino (a casa mia c'erano 13°)..
@elisabetta: mmm, con la polenta bianca è eccezionale!brava!

Ely ha detto...

uhhhh che buone!!! io le faccio arrosto e mi hai dato una spledida idea per una ricetta diversa :-) la ciurma è golosissima di ali :-)

Qing Cai ha detto...

the north face clearance, http://www.thenorthfaceclearances.us.com/
oakley sunglasses, http://www.wholesaleoakleysunglasses.us.com/
louis vuitton handbags, http://www.louisvuittonhandbagsoutlet.co.uk/
cheap nba jerseys, http://www.nbajerseys.net/
nike roshe, http://www.nikerosherunshoes.co.uk/
hermes outlet, http://www.hermesoutletstore.us.com/
beats headphones, http://www.beats-headphones.in.net/
nike air force 1, http://www.airforce1.us.com/
ray ban sunglasses, http://www.ray-bansunglassess.in.net/
ed hardy clothing, http://www.edhardy.us.com/
lacoste polo shirts, http://www.lacostepoloshirts.cc/
michael kors outlet, http://www.michaelkorsusa.us/
ralph lauren, http://www.poloralphlaurenoutlet.it/
longchamp handbags, http://www.longchamphandbag.us.com/
coach outlet, http://www.coachoutletus.us/
gucci handbags, http://www.guccihandbags-outlet.co.uk/
adidas wings, http://www.adidaswings.net/
the north face uk, http://www.thenorthfaces.org.uk/
toms outlet, http://www.tomsoutlet-stores.com/
ray ban sunglasses, http://www.raybansunglassesonline.in.net/
michael kors factory outlet, http://www.michaelkorsfactoryoutlet.us.org/
ugg uk, http://www.cheapuggboots.me.uk/
adidas outlet store, http://www.adidasoutletstore.us.com/
chanel handbags, http://www.chanelhandbags-outlet.us.com/
cheap nfl jerseys, http://www.cheapnfljerseys.org/
cai2015924

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001